Saldi di Steam: guida alla sopravvivenza da acquisto compulsivo! | RHW.COOP

Saldi di Steam: guida alla sopravvivenza da acquisto compulsivo!

Pubblicato il 07 July 2017


Quando quest'articolo sarà pubblicato, con molta probabilità i saldi di Steam saranno già finiti da qualche giorno, e voi avrete dilapidato un patrimonio in videogames. Ma diciamoci la verità: di tutti i giochi che avrete acquistato su Steam durante i saldi, quanti e quali saranno effettivamente giocati e finiti?
La risposta sarà sicuramente "ben pochi" quindi, per evitare il riproporsi di situazioni del genere, oggi andiamo a fare una piccola

 

"Guida di sopravvivenza" ai saldi di Steam!

 

La prima domanda che dobbiamo porci quando iniziano i saldi estivi (o invernali) di Steam dev'essere sempre e solo una:

 

quanto vogliamo spendere?

 

Noi consigliamo di non superare mai i 60 euro anche perché, con questa cifra, si può sperare di portare a casa qualche bundle interessante. Ad esempio, al momento in cui scriviamo, nei saldi estivi di Steam è apparso il Bundle con tanto di Season Pass di Fallout 4 a € 60,12 comprensivo di praticamente tutti i titoli dedicati al franchise della Bethesda. Un affarone. E considerate che offerte del genere appaiano spessissimo durante i saldi, siano quegli estivi che quelli invernali.

 

Ma se i ragazzi della Valve decidono di non mettere in offerta nessuno dei titoli che stiamo cercando e volessimo provare a giocare a qualcosa di diverso, quanto dovremmo spendere?

 

E su quali videogiochi dovremmo puntare?

 

Spesso e volentieri, la Valve mette in offerta i suoi titoli a prezzi ridicoli. Esempio: in questo momento, Left 4 Dead 2 è venduto a soli 2 euro! Certo, Left 4 Dead 2 è un gioco del 2009, ma conta ancora di un online tostissimo, e spendere soli 2 euro per un titolo del genere è davvero una prospettiva troppo allettante! Stessa cifra la spendereste anche per Portal 2 (altro megagiocone della Valve), mentre Portal è venduto al prezzo davvero ridicolo di € 0,99. E se vi considerate dei gamer con la G maiuscola, non potete assolutamente lasciare questi giochi fuori dalla vostra collezione!

 

Se poi vi sentite particolarmente spregiudicati e non volete dare i vostri soldi ai grandi produttori di videogames, potete sempre puntare sul mercato degli Indie, ormai popolarissimi su Steam. Qui però gli sconti superano raramente il 50%, ma il risparmio c'è sempre. E poi, spendendo qualche soldino su un gioco indie, aiuterete i programmatori a lavorare su nuovi titoli.

 

Allora, siete d'accordo sulle linee generali di questa "Guida alla Sopravvivenza dei Saldi su Steam" o avete qualcosa da aggiungere?

 

Fatevi sotto con le domande e le proposte!

Images: 

La tecnologia crea innovazione solo se diventa alla portata di tutti.

Compila il modulo