Dauntless, un gioco che promette tanto! | RHW.COOP

Dauntless, un gioco che promette tanto!

Pubblicato il 04 March 2017


Dauntless è sicuramente il gioco che molti amanti degli action RPG stanno aspettando, ed è singolare come un videogame di cui non è ancora stata svelata la data d'uscita della beta version, abbia catalizzato l'attenzione di così tanti giocatori. Per ricercare quella che è la curiosità che gira intorno a Dauntless bisogna necessariamente fare un passo indietro fino a dicembre 2016, mese in cui il gioco della neonata casa indipendente Phoenix Labs fu presentato sul prestigiosissimo palco dei The Game Awards.

Realizzato da un team formato da programmatori e professionisti che hanno lavorato per aziende prestigiose quali Blizzard, Capcom, Riot Games e Bioware, Dauntless è sostanzialmente un rpg free-to-play di tipo co-op, quindi una specie di MMORPG. I quasi due minuti scarsi del filmato presentato durante i The Game Awards 2016 mostrano sostanzialmente un party di quattro persone che combattono contro un mostro che sembra un enorme gufo uscito fuori da qualche carta di Heartstone. E graficamente parlando, Dauntless non sembrava poi tutto sto gran gioco. Anzi, a guardarlo meglio, in molti hanno notato delle gran similitudini con il motore grafico tipico di World of Warcraft. Un motore che, salvo qualche piccolo aggiornamento, è in giro da più di dieci anni!

 

Ma allora perché Dauntless è così atteso?

 

Quando Jesse Houston, co-fondatore dei Phoenix Labs e presidente dell'azienda, descrisse alla stampa Dauntless, svelò ai giornalisti che il gioco trae ispirazione da titoli quali Dark Souls, World of Warcraft e Monster Hunter, tre vere e proprie "killer-app" di tre diverse generazioni di videogames. Capite bene che, con una premessa del genere, le persone hanno iniziato ad incuriosirsi ed il trailer, che dapprima sembrava scarno e poco attraente, è stato visto dai videogiocatori come una "promessa da mantenere"!

 

Ce la farà Dauntless a soddisfare tutte le aspettative create da Houston?

 

Lo scopriremo quando i Phoenix Labs presenteranno ufficialmente la beta che, stando alle ultime notizie, sarà rilasciata a breve!

Images: 

La tecnologia crea innovazione solo se diventa alla portata di tutti.

Compila il modulo